ADAMI VALERIO

Dettagli

 Valerio Adami (Bologna, 1935).

Si trasferisce a Milano dove dal 1954 studia presso l'Accademia di Brera. Nel 1959 tiene la sua prima personale presso la Galleria Naviglio di Milano. Tra il 1961 e il 1964 lavora tra Londra e Parigi e nel 1967 realizza, a New York, una serie di opere che verranno esposte l'anno successivo alla Biennale di Venezia.Agli esordi viene influenzato dalla pittura espressionista che abbandonerà negli anni successivi, per accostarsi ai moduli della Pop Art americana, da cui svilupperà uno stile fumettistico e ironico. La sua arte ha un interesse sociologico e si basa su esperienze di vita e relazioni interpersonali. I suoi dipinti si affiancano al materiale giornalistico di attualità, che egli manipola e scompone, restituendogli una nuova forma. Dal materiale selezionato, l'artista crea un disegno che proietta sulla tela e colora con campiture piatte ed uniformi.


Alcuni lotti relativi

Vai al lotto 0017
ADAMI VALERIO (n. 1935)  

VALERIO ADAMI - L'hotel

Lotto 0017
Vai al lotto 0057
ADAMI VALERIO (n. 1935)  

Senza titolo.

Lotto 0057
Vai al lotto 0224
ADAMI VALERIO (n. 1935)  

Italia '90.

Lotto 0224
Vai al lotto 0300
ADAMI VALERIO (n. 1935)  

Senza titolo.

Lotto 0300
Vai al lotto 0275
ADAMI VALERIO (n. 1935)  

senza titolo

Lotto 0275
Vai al lotto 0431
ADAMI VALERIO (n. 1935)  

Senza titolo.

Lotto 0431