Nessuna immagine

Dettagli

Ancillotti Torello (Montepulciano, 1843 - Firenze, 1899)

Frequenta l'Accademia di Belle Arti di Firenze con Vinea e, dopo l'esperienza delle guerre di indipendenza, si dedica alla pittura, frequentando Fattori ed i macchiaioli del Caffè Michelangelo. Si trasferì a Rouen in Francia e cominciò a scalare la scena artistica francese, divenendo amico di Guy de Maupassant e di Medardo Rosso, esponendo nei salons e riportando molto successo tra il pubblico ed i collezionisti.