Nessuna immagine

Dettagli

JAMES ANDERSON (Cumbria, 1813 – Roma, 1877)

E' stato un pittore e fotografo inglese, stabilitosi a Roma dal 1838.

Dopo un periodo di studio della pittura ad acquerello a Parigi, nel 1838 arriva a Roma, dove immaginò di costruirsi una carriera come realizzatore di acquerelli e dove cominciò a lavorare con la nuova tecnica fotografica, realizzando dei calotipi.

A Roma creò la propria casa fotografica, che durò dal 1851 al 1963.

La qualità documentaria delle immagini fotografiche, ovviamente più fedeli al vero delle incisioni, andava intanto conquistando il mercato dei viaggiatori, studiosi e appassionati di antichità, soprattutto stranieri: Anderson se ne rese presto conto e intensificò il proprio lavoro in questo campo. Nel 1851, poi, affidò la distribuzione delle proprie opere alla libreria Spithöve, nel 1859 pubblicò il suo primo ed unico catalogo, con la descrizione sommaria di 667 fotografie.


Opere già passate in asta

Vai al lotto 0014
ANDERSON JAMES (1813 - 1877)  

ATTRIBUITO. Roma, Colosseo.

Lotto 0014