Nessuna immagine

Dettagli

Antonio Atza (Bauladu 1925 – Bosa 2009), straordinario colorista, è annoverato tra i maestri dell’arte sarda del secondo Novecento. I suoi dipinti, ricercati e ambìti da collezionisti o da semplici amatori, sono presenti nelle principali raccolte museali dell’Isola. A Bosa, sua cittadina adottiva, l’artista ha legato un’importante raccolta di suoi lavori, qui interamente documentata. L’esatta definizione della personalità artistica di Atza ha reso evidente la portata culturale della sua innovazione – si ricordino i cicli Sabbie, Blues, Aquiloni –, che ha spinto la ricerca ben al di là del mero pregio estetico.  La monografia propone una ricca selezione di opere, riassuntiva di ogni aspetto della produzione: la costante variazione delle soluzioni espressive, la qualità dei risultati mai disgiunti dalla piacevolezza dei dipinti riprodotti. Il volume si giova infine di un ricco repertorio di apparati relativi agli scritti sul lavoro dell’artista, con una dettagliata cronologia biobibliografica.


Opere già passate in asta

Vai al lotto 0291
ATZA ANTONIO (1925 - 2009)  

Astratto.

Lotto 0291