Nessuna immagine

Dettagli

Basiletti Luigi (Brescia, 1780 - Brescia, 1860)

Dopo essere stato allievo del pittore Sante Cattaneo, viene ammesso nel 1801 all'Accademia di Belle Arti di Bologna. Trasferitosi a Roma, conosce Antonio Canova e migiora le sue doti di paesaggista viaggiando tra Napoli e l'Urbe. Tornato a Brescia prosegue nella carriera di pittore, architetto e storico, disegnando il Mercato dei Grani di Piazzale Arnaldo. Poco dopo assumerà la direzione degli scavi al Capitolium e al teatro romano.


Opere già passate in asta

Vai al lotto 0128
BASILETTI LUIGI (1780 - 1860)  

Cascate di Tivoli

Lotto 0128
Vai al lotto 0001
BASILETTI LUIGI (1780 - 1860)  

Paesaggio con figure.

Lotto 0001
Vai al lotto 0012
BASILETTI LUIGI (1780 - 1860)  

Paesaggio con figure.

Lotto 0012
Vai al lotto 0097
BASILETTI LUIGI (1780 - 1860)  

Ricordi di viaggio. 18 disegni.

Lotto 0097
Vai al lotto 0095
BASILETTI LUIGI (1780 - 1860)  

Studio con torre.

Lotto 0095
Vai al lotto 0096
BASILETTI LUIGI (1780 - 1860)  

Studio con castello.

Lotto 0096
Vai al lotto 0092
BASILETTI LUIGI (1780 - 1860)  

Allumiere alla Tolfa.

Lotto 0092
Vai al lotto 0093
BASILETTI LUIGI (1780 - 1860)  

Castello e borgo in collina.

Lotto 0093
Vai al lotto 0094
BASILETTI LUIGI (1780 - 1860)  

Baccanti.

Lotto 0094
Vai al lotto 0170
BASILETTI LUIGI (1780 - 1860)  

Ricordi di viaggio. 18 disegni.

Lotto 0170