DALI' SALVADOR

Dettagli

Salvador Dalì ( Figueres, 1904 - 1989 ).

Salvador Domingo Felipe Jacinto Dalì Domènech, marchese di Pùbol, più importante esponente del surrealismo pittorico ma anche scultore, designer, fotografo e cineasta, senza dubbio poliedrico e geniale. Le tematiche oniriche proposte nei suoi particolari dipinti, hanno uno stile pittorico che gli deriva dallo studio accurato dei maestri del Rinascimento italiano. La sua prima mostra è organizzata per lui da suo padre, Salvador aveva sedici anni, ma i suoi disegni a carboncino erano già prodigiosi. Nel 1924 lavora per illustrare un libro e contemporaneamente si accosta al movimento dadaista. Conosce Picasso, Garcia Lorca, Mirò, Bello e Bunel. Assorbe influssi da artisti diversi e il suo stile diviene un misto di influenze classiche e avanguardie contemporanee.Trasferitosi a Parigi, aderisce al movimento surrealista e alla scuola di Montparnasse, pur tuttavia non prendendo posizioni politiche, al contrario di Breton. Dopo essersi cimentato nella realizzazione di film, dal 1949 torna a vivere nella terra natale, ancora governata da Franco e qui, sperimenta nuove tecniche artistiche di comunicazione mediatica. Andy Wharol definirà Dalì uno dei pittori più importanti, che ha influenzato gli albori della Pop Art.


Opere già passate in asta