GHELLI GIULIANO

Dettagli

Giuliano Ghelli nasce a Firenze nel 1944, ma esordisce a Milano nel 1963. La sua prima personale all'estero si tiene a Parigi nel 1974;  in seguito esporrà in paesi quali Germania, Belgio, Grecia, Portogallo, Spagna, Giappone, Russia e Australia.  Su commissione della Mercedes Benz Italia, nel 1995 realizza venti grandi dipinti per la nuova ditrezione di Roma e successivamente dipinge il “Premio Maestri del Cinema” di Fiesole, assegnato a Robert Altman, Mario Monicelli e Alberto Sordi. Dal 2002 inizia il percorso con l' “Esercito di Terracotta” dell’Impruneta a Villa Demidoff e al Convitto della Calza a Firenze, Palazzo Pretorio di Certaldo, Museo Archeologico di Massa Marittima, Teatro Romano di Fiesole, Castello dei Conti Guidi a Poppi, Vecchie Carceri di Radda in Chianti. Nel 2005 esce “Le vie del tempo” , monografia dell'artista pubblicata da carlo Cambi e curata da Maurizio Vanni. Nel Dicembre 2007 nasce la “FONDAZIONE GIULIANO GHELLI” a Poppi (Arezzo) dove è allestita una sua mostra permanente. Nel maggio 2008 espone il suo Esercito di Terracotta a Palazzo Medici Riccardi a Firenze, nell’ambito del Genio Fiorentino e al Palazzo dell’Abbondanza di Massa Marittima. L'anno seguente la Giunta Comunale della città di Siena gli ha conferito l’incarico di dipingere il Palio dell’Assunta.  E' presente su "L'arte del '900" di Lara Vinca Masini Edizioni Giunti - L'Espresso.  Attualmente vive a San Casciano Val di Pesa, nel Chianti fiorentino.

 


Lotti relativi

Vai al lotto 0312
GHELLI GIULIANO (n. 1944)  

Racconto.

Lotto 0312
Vai al lotto 0255
GHELLI GIULIANO (n. 1944)  

Robot h.

Lotto 0255
Vai al lotto 0192
GHELLI GIULIANO (n. 1944)  

Racconto.

Lotto 0192