Dettagli

GUGLIELMO SANSONI detto TATO (Bologna, 1896 – Roma, 1974)

Artista futurista italiano, nonchè protagonisti dell’aeropittura, incontrò Filippo Tommaso Marinetti per la prima volta a Bologna nel 1922 e ne divenne amico. A Bologna fonda insieme a Leo Longanesi, Aldo Giovannini, Fanelli, Caviglioni e Federico Valli, il "Primo Gruppo Futurista Emiliano" che in seguito sarà lui stesso a dirigere. Nel 1929 Guglielmo Sansoni pubblicò, insieme ad altri futuristi, sulla Gazzetta del Popolo, il Manifesto dell'Aeropittura, nel quale viene espresso l'entusiasmo per il volo, il dinamismo e la velocità. Guglielmo Sansoni fu una figura "a tutto campo" e dalla personalità complessa, dedicatosi alla realizzazione di dipinti, acquerelli, ceramiche, fotografie futuriste.


Lotti relativi

Vai al lotto 0133
GUGLIELMO SANSONI detto TATO (1896 - 1974)  

Senza titolo.

Lotto 0133