Nessuna immagine

Dettagli

Arnaldo Zuccari nasce a Brescia nel 1861.

Il padre Innocente praticava la professione di orefice presso la chiesa di San Lorenzo. Di famiglia agiata, Arnaldo non ebbe in giovinezza di che preoccuparsi per il suo avvenire. Oltre alla casa in città, la famiglia possedeva una proprietà a San Zeno, rustico e residenza padronale; luogo estivo molto amato e dipinto in una lunga serie di opere. Nell’Ottocento Brescia non aveva un’accademia: per studiare ci si recava a Milano o Venezia, altrimenti ci si poteva accontentare della Civica Scuola di Disegno “Moretto”, dove dal 1866 Luigi Campini fu maestro di un’intera generazione di pittori nostrani quali Filippini, Soldini, Lombardi, Glisenti e ovviamente il nostro Zuccari. Nel 1887 egli espone per la prima volta all’Arte in Famiglia (il famoso cenacolo di artisti),con alcune opere che riscuotono un certo consenso.


Opere già passate in asta

Vai al lotto 0087
ZUCCARI ARNALDO (1861 - 1939)  

Scorcio di paese.

Lotto 0087
Vai al lotto 0117
ZUCCARI ARNALDO (1861 - 1939)  

Sentiero e vaso di fiori.

Lotto 0117
Vai al lotto 0100
ZUCCARI ARNALDO (1861 - 1939)  

Bosco.

Lotto 0100