Massimo Campigli Quotazioni, valore e valutazione opere

Massimo Campigli ( Berlino, 1895 - Saint Tropez, 1971).Il suo nome di battesimo è Max Ihlenfeld. Si trasferisce a Firenze e dal 1909 iniziano i suoi contatti con gli esponenti del futurismo milanese. Leggi la biografia completa

Possiedi un’opera di Massimo Campigli e vuoi venderla? Affidala a noi. Abbiamo già trattato 56 opere di Massimo Campigli   vendute a prezzi superiori rispetto alla stima iniziale.

Richiedi una valutazione gratuita

I nostri esperti sono sempre a disposizione per effettuare valutazioni gratuite e confidenziali.
 

Scegli una delle seguenti modalità:

  1. Invia una richiesta online
  2. Scatta una fotografia e inviala via WhatsApp al numero 339.9908224 
  3. Telefona al Numero Verde 800 9742 41
  4. Scrivici a valutaopera@capitoliumart.it
  5. Prenota un appuntamento

Alcune opere di Massimo Campigli già presentate in asta

Biografia di Massimo Campigli

Massimo Campigli ( Berlino, 1895 - Saint Tropez, 1971).Il suo nome di battesimo è Max Ihlenfeld. Si trasferisce a Firenze e dal 1909 iniziano i suoi contatti con gli esponenti del futurismo milanese. Nel 1919 si trasferisce a Parigi e conosce De Chirico, Savinio, Severini, De Pisis: inizia a dipingere. In seguito ad una visita all'Louvre, resta affascinato dall'arte egizia, che, da quel momento, vivrà nella sua opera. Nel medesimo periodo, conosce il il cubismo di Lèger, la Pittura metafisica di Carrà e l'opera di Picasso. Nel 1927 rinuncia al precedente inmpiego come giornalista, per dedicarsi definitivamente al lavoro di pittore. Nel 1928 visita il museo etrusco di Villa Giulia e nei suoi lavori si legge un sapore classico  ed arcaico, le sue tele si popolano di leggiadre fugure femminili, collocate in ambienti ristretti e dal significato simbolico. Partecipa a numerose mostre in Italia e all'estero. Nel 1933 firma il Manifesto della Pittura Murale, con Sironi, Carrà e Funi, in seguito lavora per affrescare il Palazzo di Giustizia di Milano, l'Università di Padova e il padiglione espositivo italiano a New York. Nel dopoguerra torna a Parigi, ma subito dopo si trasferisce a Roma e poi a Saint Tropez.

© 2024 Capitolium Art | P.IVA 02986010987 | REA: BS-495370 | Capitale Sociale € 10.000 | Er. pubbliche 2020

Privacy policy Credits

Dati personali

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Dati opera

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Trascina qui per caricare
o
Seleziona file
Campo obbligatorio Peso massimo dell'immagine 20MB

Campo obbligatorio
C'è stato un problema. Contatta il supporto.
Grazie
La tua richiesta è stata inviata con successo.
Ci metteremo in contatto con te il prima possibile.

Dati personali

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Dati opera

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Trascina qui per caricare
o
Seleziona file
Campo obbligatorio Peso massimo dell'immagine 20MB

Campo obbligatorio
C'è stato un problema. Contatta il supporto.
Grazie
La tua richiesta è stata inviata con successo.
Ci metteremo in contatto con te il prima possibile.