Antoni Zoran Music Quotazioni, valore e valutazione opere

Richiedi una valutazione
Anton Zoran Mušič (Bocaveza, 12 febbraio 1909 – Venezia, 25 maggio 2005) è stato un pittore e incisore sloveno, rappresentante della scuola neo-parigina.

Mušič è nato in una famiglia di lingua slovena nel villaggio di Boccavizza vicino a Gorizia (allora parte delle contee di Gorizia e Gladiska), Australia (ora Slovenia). Dopo aver completato i suoi studi presso l'Accademia delle Arti di Zagabria nel 1934, Music iniziò il suo lungo viaggio (1935-1940), trascorrendo diversi mesi a Korčula, Madrid. Prima di stabilirsi a Trieste e Venezia (1943), visse a Maribor e Lubiana, dove sposò Ida Barbarigo Cadorin, che considererebbe la sua unica musa ispiratrice nella sua vita Dea. Nel novembre 1944, durante la seconda guerra mondiale, fu deportato nel campo di concentramento di Dachau, dove riuscì a dipingere di nascosto un quadro della vita nel campo in condizioni estremamente difficili e pericolose. Il professor Music ha recentemente scoperto 24 dipinti firmati da Music e datati Dachau nel 1945 che testimoniano la vita e la morte nei campi di concentramento. Franco Cecotti di Trieste negli archivi di ANPI, ANED, ANPPIA e Istituto Regionale per la Storia del Movimento di Liberazione Giulia del Friuli Venezia. Attualmente sono conservate al Museo Revoltella di Trieste e rappresentano la serie più suggestiva di dipinti di Mušič sul tema dell'espulsione

Dopo la liberazione nel 1945, Musica tornò a Lubiana, da dove si trasferì a Gorizia, in Istria (Buzet) ea Venezia, dove vinse il Premio Guarino alla Biennale del 1950. Nel 1951 ricevette, insieme al pittore italiano Antonio Coppola, il Premio Parigi organizzato a Cortina d'Ampezzo dal Centro Italiano di Cultura di Parigi su consiglio di Campigli e Severini.

Una nuova fase della sua pittura si sviluppò attorno alla rappresentazione dei paesaggi dalmati della sua giovinezza. Successivamente si è concentrato principalmente sull'ambiente circostante, il paesaggio italiano. Il suo stile è stato influenzato dai mosaici veneziani e dalle icone bizantine.

Negli anni '50 lavorò per un periodo a Parigi, imparando il francese per il "lirismo astratto" prima di tornare nel suo studio di Venezia. Nel 1956 e nel 1960 partecipa nuovamente alla Biennale. Dopo numerosi riconoscimenti per il suo lavoro grafico, dagli anni '60 in poi, i modelli organici di Mujic sono diventati sempre più astratti e il suo lavoro ha abbandonato il canone della tridimensionalità.

Per una nuova serie tra il 1970 e il 1976, intitolata Noi non siamo gli ultimi (francese: Nous ne sommes pas les derniers), l'artista trasforma gli orrori e la detenzione infernale del campo di concentramento di Dachau in una tragedia universale, che ha riscosso un enorme successo e ovviamente il più acclamato dalla critica.

L'opera di Zoran Mušič è stata premiata in numerose mostre internazionali, e oggi le sue apprezzate opere sono conservate nei più importanti musei del mondo, principalmente in Italia, Slovenia, Francia, Spagna, Germania e Stati Uniti.

Mušič è anche conosciuto con il soprannome di "Pittore di cavalli" perché il suo tema ricorrente è il cavallo.
Antoni Zoran Music
Condividi

Possiedi un’opera di Antoni Zoran Music e vuoi venderla?

Stiamo selezionando opere d’arte dell’artista da inserire nelle prossime aste.


Richiedi una valutazione gratuita

I nostri esperti sono sempre a disposizione per effettuare valutazioni gratuite e confidenziali.
 

Scegli una delle seguenti modalità:

  1. Invia una richiesta online
  2. Scatta una fotografia e inviala via WhatsApp al numero 030.48400
  3. Telefona al Numero Verde 800 9742 41
  4. Scrivici a valutaopera@capitoliumart.it
  5. Prenota un appuntamento

Opere di Antoni Zoran Music già presentate in asta

© 2022 Capitolium Art | P.IVA 02986010987 | REA: BS-495370 | Capitale Sociale € 10.000 | Er. pubbliche 2020

Privacy policy Credits

Dati personali

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Dati opera

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Trascina qui per caricare
o
Seleziona file
Campo obbligatorio Peso massimo dell'immagine 20MB

Campo obbligatorio
C'è stato un problema. Contatta il supporto.
Grazie
La tua richiesta è stata inviata con successo.
Ci metteremo in contatto con te il prima possibile.

Dati personali

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Dati opera

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Trascina qui per caricare
o
Seleziona file
Campo obbligatorio Peso massimo dell'immagine 20MB

Campo obbligatorio
C'è stato un problema. Contatta il supporto.
Grazie
La tua richiesta è stata inviata con successo.
Ci metteremo in contatto con te il prima possibile.